Ridammi i miei stracci

Ridammi i miei stracci
(Vasko Popa Grebenac, Serbia 29/6/1922 – Belgrado, Serbia 5/1/1991)

Ridammi i miei stracci
I miei stracci di sogno puro
Fatti con il sorriso di seta del mio intermittente presagio
Fatti con questa mia stoffa di pizzo
I miei stracci di speranze invisibili
Fatti del mio desiderio che brucia
Fatti dell’arcobaleno di sguardi del mio viso
Ridammi i miei stracci
Li voglio davvero ridammeli.