I figli

I figli (Tove Ditlevsen Copenhagen, Danimarca 14/12/1917 – Copenaghen, Danimarca 7/3/1976) Prima erano dolce attesa e grande, inscindibile gioia di famiglia, con nuvole e stelle, e dappertutto presenti. Poi diventarono vivi, vicini, teneri, indipendenti pensieri, due occhi che riflettono la luna, un cuore che batte da solo. Risuonarono passi di piccolissimi piedi per tutta la […]

Ed era una notte come questa

Ed era una notte come questa (Tove Ditlevsen Copenhagen, Danimarca 14/12/1917 – Copenaghen, Danimarca 7/3/1976) Ed era una notte come questa e nordica e lontana e giovane e fuori le stelle così sagge e la luna era gialla e grave. E lui era il primo di tutti. Quanti venivano dopo di lui? Piegai il capo […]

Gli eterni tre

 Le poesie delle donne Gli eterni tre (Tove Ditlevsen Copenhagen, Danimarca 14/12/1917 – Copenaghen, Danimarca 7/3/1976) Ci sono due uomini nel mondo, che costantemente m’incrociano la strada, l’uno è colui che amo, l’altro colui che mi ama. L’uno è un sogno notturno e abita nella mia mente buia, l’altro sta alla porta del mio cuore […]

Vai alla barra degli strumenti