Il rivoluzionario

Il rivoluzionario
(Tomás Borge Matagalpa, Nicaragua 13/8/1930 – Managua, Nicaragua 30/4/2012)

L’uomo che non è capace di sognare è un povero diavolo.
L’uomo che è capace di sognare e di trasformare i sogni in realtà è un rivoluzionario.

L’uomo che non è capace di amare è un animale.
L’uomo che è capace di amare e di fare dell’amore uno strumento per il cambiamento è anch’egli un rivoluzionario.

Il rivoluzionario è quindi un sognatore, è un amante, è un poeta,
perchè non si può essere rivoluzionari senza lacrime negli occhi e senza tenerezza nelle mani.