Le piccole cose che amo di te

Le piccole cose che amo di te (Stefano Benni n. a Bologna il 12/8/1947) Le piccole cose che amo di te quel tuo sorriso un po’ lontano il gesto lento della mano con cui mi carezzi i capelli e dici: vorrei averli anch’io così belli e io dico: caro sei un po’ matto e a […]

Io ti amo

Io ti amo (Stefano Benni n. a Bologna il 12/8/1947) Io ti amo e se non ti basta ruberò le stelle al cielo per farne ghirlanda e il cielo vuoto non si lamenterà di ciò che ha perso che la tua bellezza sola riempirà l’universo Io ti amo e se non ti basta vuoterò il […]

L’indovino cieco

L’indovino cieco (Stefano Benni n. a Bologna il 12/8/1947) Per quali prodigi e qual disegno un albero cresca ramo dopo ramo prendendosi il cielo, non so né so perché i miei occhi di bambino guardino ora dal volto di un vecchio. Forse so la data della fine del mondo e il primo palpito dell’inizio. Ma […]

Prima o poi l’amore arriva

Prima o poi l’amore arriva (Stefano Benni n. a Bologna il 12/8/1947) A un passaggio a livello lontano dal mondo un giorno d’agosto assolato un capostazione annoiato vide a un finestrino di un accelerato una signora bruna e piú non lavorò passava le serate a guardare la luna e i treni si scontravano ma lui […]

Bokassa Rap

Bokassa Rap (Stefano Benni n. a Bologna il 12/8/1947) I giudici se vogliono giudicare bisogna che si facciano eleggere i giornalisti se vogliono scrivere non devono criticare i sindacalisti devono alzarsi in piedi quando mi vedono entrare l’opposizione non deve opporsi se no non vale e insomma una buona volta lasciatemi lavorare ho sei ville […]

Vai alla barra degli strumenti