Libertà

Libertà
(Santino Spinelli n. a Pietrasanta, LU il 21/7/1964)

Ascolto in silenzio
il muto canto
dell’erba
che dondola l’anima al vento
disprezzando le vanità
e le ricchezze vane;
i sospiri degli abeti
che s’infrangono nei gelidi turbini;
gli umili pianti del salice
che non si sciolgono alle carezze della neve.
Adoro le solitarie danze del castagno
che trema le palmipedi foglie
come mani al cielo;
il sole che non si maschera per apparire;
la luna che non si trucca per ingannare.
Amo la nudità e il soave profumo
dell’eterna libertà.

Dello stesso autore:
Piccola poesia

Piccola poesia

Piccola poesia
(Santino Spinelli n. a Pietrasanta, LU il 21/7/1964)

Ti ho inventata,
tra la notte e l’alba
ti ho creata.
Sei la poesia piu bella
perché parli dal profondo del cuore.
Cosa farsene di una poesia?
La si dona al mondo.
Va’ oltre! Piccola poesia,
inebria il cuore di altri
come hai fatto col mio;
sussurra le parole più dolci,
sorridi a coloro che soffrono.
Vai! Reca ai figli
le parole dei padri
e scolpisci nel tempo
l’esistenza zingara!