Ho capito fin troppo

Ho capito fin troppo (Rocco Scotellaro Tricarico, MT 19/4/1923 – Portici, NA 15/12/1953) Ho capito fin troppo gli anni e i giorni e le ore gl’intrecci degli uomini, chi ride e chi urla giura che Cristo poteva morire a vent’anni le gru sono passate, le rondini ritorneranno. Sole d’oro, luna piena, le nevi dell’inverno le […]

Festa alla stazione

Festa alla stazione (Rocco Scotellaro Tricarico, MT 19/4/1923 – Portici, NA 15/12/1953) Voci rauche, al sommo dell’estate, e cortei con stendardi dei vicini borghi. Così i prati e così variopinte le donne. C’è la trombetta foriera di sussulto battono i tacchi la terra e le anime pie son ebbre e il treno rugge la gran […]

La mia bella Patria

La mia bella Patria (Rocco Scotellaro Tricarico, MT 19/4/1923 – Portici, NA 15/12/1953) Io sono un filo d’erba un filo d’erba che trema. E la mia Patria è dove l’erba trema. Un alito può trapiantare il mio seme lontano. Dello stesso autore: Alla figlia del trainante – L’uomo – I pezzenti – Noi non ci […]

Alla figlia del trainante

Alla figlia del trainante (Rocco Scotellaro Tricarico, MT 19/4/1923 – Portici, NA 15/12/1953) Io non so più viverti accanto qualcuno mi lega la voce nel petto sei la figlia del trainante che mi toglie il respiro sulla bocca. Perché qui sotto di noi nella stalla i muli si muovono nel sonno perché tuo padre sbuffa […]

L’uomo

L’uomo (Rocco Scotellaro Tricarico, MT 19/4/1923 – Portici, NA 15/12/1953) L’uomo che vide suo padre calzare gli uomini e farli camminare imparò da quell’arte umile e felice la meraviglia di servire l’uomo. L’uomo che crebbe nell’esule villaggio imparò il coraggio di farsi riconoscere e di crescere non lontano dai potenti della terra. L’uomo che seppe […]

I pezzenti

I pezzenti (Rocco Scotellaro Tricarico, MT 19/4/1923 – Portici, NA 15/12/1953) È così bello fare i pezzenti a Natale Perché i ricchi allora sono buoni; è bello il presepio a Natale che tiene l’agnello in mezzo ai leoni. Dello stesso autore: Noi non ci bagneremo

Noi non ci bagneremo

Noi non ci bagneremo (Rocco Scotellaro Tricarico, MT 19/4/1923 – Portici, NA 15/12/1953) Noi non ci bagneremo sulle spiagge a mietere andremo noi e il sole ci cuocerà come la crosta del pane. Abbiamo il collo duro, la faccia di terra abbiamo e le braccia di legna secca colore di mattoni. Abbiamo i tozzi da […]

Vai alla barra degli strumenti