Mutamenti

Mutamenti
(Roberto Pazzi n. ad Ameglia, SP il 18/8/1946)

Oggi sono quel che potrei essere,
un foglietto bianco
caduto per terra
nella sala d'attesa della stazione.
Quanto manca?
la domanda è mutata in
Quanto ho fatto?
Imito la clessidra,
so capovolgere dritto e rovescio,
vuoto e pieno,
bianco e nero,
perdo peso,
sono diventato più leggero.