Sempre l’amore

Sempre l’amore (Pierre Reverdy Narbona, Francia 11/9/1889 – Solesmes, Francia 17/6/1960) Più non voglio partire verso quelle grandi coppe della sera Stringere le mani ghiacce delle ombre più care Più non posso lasciare quelle arie disperate Ne raggiungere quei vasti contorni che mi aspettano al largo Ciò malgrado m’avvio verso quei volti informi Verso mobili […]

Vai alla barra degli strumenti