Se a lungo sono stato solitario

Se a lungo sono stato solitario (Paul-Jean Toulet Pau, Francia 5/6/1867 – Guéthary, Francia 6/9/1920) Se a lungo sono stato solitario, Ah! una notte ti vorrei rivedere. Buca l’oblio, figlia del piacere,        Abbandona il sudario. Sei tu d’un viso un tempo troppo amato, Lo spettro consolante? E questo fumo, la luce sfolgorante        Che un tempo […]

Vai alla barra degli strumenti