L’uomo che brucia

L’uomo che brucia (Paolo Polvani n. a Barletta il 1/6/1951) Forse importa alle banche un uomo che brucia? Una grossa fiammata non ammorbidisce il ruggito degli autobus e i semafori perseguono nel loro muto ammiccare. La comunità dei colombi ne risulta parecchio infastidita. L’uomo in fiamme percuote stupidamente l’aria, annaspa, affoga nella piazza, è tragico […]

Domande

Domande (Paolo Polvani n. a Barletta il 1/6/1951) Dimmi papà, com’è morire? sei ancora apprendista o veterano? in nove anni hai sostenuto degli esami, oppure non c’è molto da imparare? m’insospettisce che nessuno si lamenti, forse è un bel posto, si può passeggiare? organizzare gite? andare in barca? servono le tabelline? e le carte geografiche? […]

Vai alla barra degli strumenti