Pallagorio

Pallagorio
(Ofelia Giudicissi Curci Pallagorio, KR 11/5/1934 – Roma 13/9/1981)

Chiudo gli occhi e vedo
in fondo alla strada
un’acacia: paese del Sud
ritorto come le tue fiumare,
paese mio.
Dalla cupa malinconia
del mongolo,
al suono del triste campanaccio
che ritorna a sera
ti riconosco, paese indifferente,
paese mio.