Il gatto

Il gatto (Nuno Júdice n. a Mexilhoeira Grande, Portogallo il 29/4/1949) Un gatto, in casa, solitario, sale sulla finestra perché dalla strada lo vedano. Il sole batte nel vetro e riscalda il gatto che, immobile sembra un oggetto. Sta lì perché lo invidino indifferente a chi lo chiama. Per non so quale privilegio, i gatti […]

Un’ipotesi d’amore

  Finalmente ho trovato il segreto, la chiave di cristallo che apre ciò che scrivo, e un po’ ne ho paura. Forse nell’infinità dei campi dove, sul limitare del fiume, fiorisce il giglio ho visto le tracce che hai lasciato così come te – in un miraggio di tempo – hai visto me all’ombra di […]

Gioco

Gioco (Nuno Júdice n. a Mexilhoeira Grande, Portogallo il 29/4/1949) Sapendo che ti amo, e quanto sono difficili le cose dell’amore, preparo in silenzio il tavolo da gioco, colloco i pezzi sulla scacchiera, dispongo i posti necessari perché tutto cominci: le sedie una di fronte all’altra, sebbene sappia che le mani non possono toccarsi, e […]

Vai alla barra degli strumenti