La poesia non ci cambia

La poesia non ci cambia
(Nikos-Alexis Aslànoglu Salonicco, Grecia 1931 – 1996)

La poesia non ci cambia la vita,
identica la stretta, il nodo della pioggia
la bruma della città quando si fa sera

Non ferma l’avanzata marcescenza
non sana i nostri antichi errori

La poesia ritarda la metamorfosi
rende più difficile il nostro agire quotidiano.

(Da: Ospedale militare, 1972)