Io ti ho strappata dall’aria

Io ti ho strappata dall’aria (Nichita Stănescu Ploiești, Romania 31/3/1933 – Bucarest, Romania 13/12/1983) Io ti ho strappata dall’aria, divinità melodiosa, esile, per passare l’anello del mio braccio intorno al tuo fianco nervoso, come un dito. Oh, dilagare di profumi soavi; correre di lepri; biancheggiare del giorno; lento sciogliersi dei mondi di ghiaccio! Ricadere delle […]

Canto senza risposta

Canto senza risposta (Nichita Stănescu Ploiești, Romania 31/3/1933 – Bucarest, Romania 13/12/1983) Perché mai ti amerò, donna sognatrice, che ti avvolgi intorno a me come fumo, come una vite intorno al mio petto, alle mie tempie, sempre tenera, sempre ondeggiante? Perché mai ti amerò, donna delicata come un filo d’erba che taglia in due la […]

Segno 12

Segno 12 (Nichita Stănescu Ploiești, Romania 31/3/1933 – Bucarest, Romania 13/12/1983) Lei era divenuta pian piano parola, fili di anima nel vento, delfino negli artigli delle mie ciglia, pietra che disegna anelli nell’acqua, stella dentro il mio ginocchio, cielo dentro la mia spalla, io dentro il mio io. (Da: Nodi e segni, 1982) Dello stesso […]

L’età dell’’oro dell’’amore

L’età dell’’oro dell’’amore (Nichita Stănescu Ploiești, Romania 31/3/1933 – Bucarest, Romania 13/12/1983) Le mie mani sono innamorate, ah!, la mia bocca ama, ed ecco, mi sono accorto che le cose sono talmente vicine a me, da poter a malapena camminare fra di esse senza ferirmi. È una sensazione dolce, di risveglio, di sogno, ed ecco […]

Emozione d’autunno

Emozione d’autunno (Nichita Stănescu 1933-1983)   E’ arrivato l’autunno, coprimi il cuore con qualcosa, con l’ombra di un albero oppure meglio con l’ombra tua. Ho paura a volte di non rivederti mai più, che mi cresceranno ali sottili fino alle nuvole, che ti nasconderai dentro un occhio straniero, e lui si chiuderà con la foglia […]

Vai alla barra degli strumenti