Tentativo di gelosia

Tentativo di gelosia (Marina Ivanovna Cvetaeva Mosca, Russia 8/10/1892 – Elabuga, Russia 31/8/1941) Ditemi: come va con l’altra? Meglio? meno grane? – Mano ai remi! – Vana linea costiera s’assottiglia, scompare la memoria estrema di me, isola fluttuante (per cielo, non per mare…) Anime, anime: sorelle! Anime: amiche – mai più amanti! Come vi va con […]

Indizi

Indizi (Marina Ivanovna Cvetaeva Mosca, Russia 8/10/1892 – Elabuga, Russia 31/8/1941) Come spostando pietre geme ogni giuntura! Riconosco l’amore dal dolore lungo tutto il corpo. Come un immenso campo aperto alle bufere. Riconosco l’amore dal lontano di chi mi è accanto. Come se mi avessero scavato dentro fino al midollo. Riconosco l’amore dal pianto delle vene […]

Alla vita

Alla vita (Marina Ivanovna Cvetaeva Mosca, Russia 8/10/1892 – Elabuga, Russia 31/8/1941) Non prenderai il mio rossore intenso – come le piene dei fiumi! Sei il cacciatore, ma io non cederò, sei l’inseguimento, ma io sono la fuga. Non prenderai la mia anima viva! Così, nel galoppo delle cacce – si china – e morde una […]

Il poeta

Il poeta (Marina Ivanovna Cvetaeva Mosca, Russia 8/10/1892 – Elabuga, Russia 31/8/1941) Ci sono al mondo i superflui, gli aggiunti, non registrati nell’ambito della visuale. (Che non figurano nei vostri manuali, per cui una fossa da scarico è la casa). Ci sono al mondo i vuoti, i presi a spintoni, quelli che restano muti: letame, chiodo […]

Io sono la campagna, la terra nera…

Io sono la campagna, la terra nera… (Marina Ivanovna Cvetaeva Mosca, Russia 8/10/1892 – Elabuga, Russia 31/8/1941) Io sono la campagna, la terra nera. Tu per me sei il raggio e l’umida spiaggia. Tu sei il mio Dio e Signore, e io Sono terra nera e carta bianca. Il tuo nome è una rondine nella mano, […]

Superficialità

Superficialità (Marina Ivanovna Cvetaeva Mosca, Russia 8/10/1892 – Elabuga, Russia 31/8/1941) Superficialità! – Caro peccato, Compagna mia e nemica mia carissima! Tu versasti il sorriso nei miei occhi, E la mazurka in tutte le mie vene. Da te ho imparato a non tener l'anello, Non m'avrebbe la vita presa in sposa! A cominciare a caso, […]

Vai alla barra degli strumenti