Sei molto diverso dagli altri

Ciliegia rossa su piastrelle bianche, strofa 98 (Maram al-Masri n. a Latakia, Siria il 2/8/1962) Sei molto diverso dagli altri. Il tuo segno distintivo: il mio bacio sulla tua bocca. (Da: “Non ho peccato abbastanza”, antologia di poetesse arabe contemporanee) Della stessa autrice: Abbiamo visi – Ho faticato molto – I figli della libertà – […]

I figli della libertà

I figli della libertà (Maram al-Masri n. a Latakia, Siria il 2/8/1962) I figli della Libertà non indossano abiti di cotone la loro pelle presto si abitua alla ruvida stoffa. I figli della Libertà indossano abiti usati e ai piedi scarpe troppo grandi oppure nudità e ferite. I figli della Libertà non conoscono il sapore […]

Le donne come me

 Le poesie delle donne Le donne come me (Maram al-Masri n. a Latakia, Siria il 2/8/1962) Le donne come me non sanno parlare; la parola le rimane di traverso in gola come una lisca che preferiscono inghiottire. …Le donne come me sanno soltanto piangere a lacrime restie che improvvisamente rompono e sgorgano come una vena […]

Ho faticato molto

Ho faticato molto (Maram al-Masri n. a Latakia, Siria il 2/8/1962) Ho faticato molto per conquistare il tuo cuore, solo per dormire in lui. Io sono colei che ti ha trattenuto per un bottone, e ha legato il suo destino… con un sorriso. Della stessa autrice: Abbiamo visi

Abbiamo visi

Ho faticato molto (Maram al-Masri n. a Latakia, Siria il 2/8/1962) Abbiamo visi che trasportiamo sulle spalle sulle nostre carte d’identità sulle nostre foto ricordo. Abbiamo visi che stracciamo e conserviamo, nascondiamo e mostriamo, ai quali siamo abituati e che abbiamo cacciato, che amiamo e odiamo. Abbiamo visi che conosciamo… e ci domandiamo: “Li conosciamo?”. […]

Vai alla barra degli strumenti