Poema del futuro cittadino

Poema del futuro cittadino
(José Craveirinha Lourenço Marques, Mozambico 28/5/1922 – Maputo, Mozambico 6/2/2003)

Sono venuto da qualche parte
da una Nazione che ancora non esiste.
Sono venuto e qui sto!

Non nacqui solo io
né tu né un altro…
ma fratello.

Ma
ho amore da dare a mani piene.
Amore di ciò che sono
e nient’altro.

E
ho nel cuore
grida che non sono mie soltanto
perché vengo da un paese che ancora non esiste.

Ah! Ho il mio amore in quantità da dare
di ciò che sono.
Io!
Uomo qualsiasi
cittadino di una nazione che ancora non esiste.

Imprecazione

Imprecazione
(José Craveirinha Lourenço Marques, Mozambico 28/5/1922 – Maputo, Mozambico 6/2/2003)

Ma metti in mano all’Africa il pane che ti avanza
e dalla fame del Mozambico ti darò i resti della tua voracità
e vedrai come ti riempie il nulla che ti restituisco
dai miei banchetti di briciole.

Per me
tutto il pane che mi dai è quanto
tu vomiti, Europa!