Elegia XIX: andando a letto

Elegia XIX: andando a letto (John Donne Londra, Regno Unito 22/1/1572 – Londra, Regno Unito 31/3/1631) Vieni, mia Donna, vieni mio vigore sfida di ogni riposo, finché mi affanno resterò in affanno. Spesso il nemico avendo il suo nemico in vista dalla sola presenza vien fiaccato, anche se non combatte. Getta pur quel cinto che […]

Il buongiorno

Il buongiorno (John Donne Londra, Regno Unito 22/1/1572 – Londra, Regno Unito 31/3/1631) In verità mi chiedo che cosa abbiamo fatto io e te, prima di amarci. Non eravamo svezzati fino allora? Succhiavamo rustici piaceri, come neonati? O russavamo nell’antro dei sette dormienti? Era così. Salvo il presente, tutti i piaceri non sono che fantasie. […]

Nessun uomo è un’isola

Nessun uomo è un’isola (John Donne Londra, Regno Unito 22/1/1572 – Londra, Regno Unito 31/3/1631) Nessun uomo è un’isola, intero in se stesso. Ogni uomo è un pezzo del continente, una parte della terra. Se una zolla viene portata via dall’onda del mare, l’Europa ne è diminuita, come se un promontorio fosse stato al suo […]

Vai alla barra degli strumenti