(O ti adatti o sogni)

(O ti adatti o sogni)
(Ida Travi n. a Cologne, Brescia il 21/9/1948)

O ti adatti o sogni. Si fa presto a dire
Il muro era altissimo, io sono uscita
dall’altra parte. Era aperto dall’altra parte
Giusto il tempo di prendere il paltò

Giusto il tempo di vedere
l’inverno dappertutto
L’inverno è arrivato
dappertutto

Tu trova il germoglio, avvolgilo nella lana

Dove la madia era vuota presto ci sarà del pane
dove c’era del pane adesso per un attimo c’è buio.

(Da: NeoAlcesti. Canto delle quattro mura, 2009)

Della stessa autrice: (Tra le fronde)

(Tra le fronde)

(Tra le fronde)
(Ida Travi n. a Cologne, Brescia il 21/9/1948)

Tra le fronde c’è un mistero
Cosa aspetti?
Va’ dal mistero
Metti il mistero al tuo posto
C’è nessuno al tuo posto, lo vedi?
C’è nessuno là
dove stavi seduta prima
dove stavi piangendo prima.