Scienza e altro

Scienza e altro (Helle Busacca San Piero Patti, ME 21/12/1915 – Firenze 15/1/1996) Io ho imparato, non certo nel nostro mondo probabile: quello che non accade non è reale. Sian pure reali le strade dell’indeterminazione, ma quanto non avvenne come atto non è ciò che completa il tre e quattordici. Qualunque ne sia la ragione […]

Il discorso pre-tecnologico e totemico della poesia

Il discorso pre-tecnologico e totemico della poesia (Helle Busacca San Piero Patti, ME 21/12/1915 – Firenze 15/1/1996) Vedo i torturatori i cunei le bragi le catene ma vedo anche la morte. Vedo gli assassini con la faccia d’uom giusto che ti pugnalano nella schiena in un angolo della stessa casa dove nascesti le orrende matrigne […]

C’è chi nasce un mattino

C’è chi nasce un mattino (Helle Busacca San Piero Patti, ME 21/12/1915 – Firenze 15/1/1996) C’è chi nasce un mattino tirato a lucido, un banco di nubi che indietreggia di là dal limite dell’orizzonte a incurvare i grattacieli e i campanili di milano in una bolla di quarzo il viale sotto casa con le foglie […]

Una poesia (CXV)

Una poesia (CXV) (Helle Busacca San Piero Patti, ME 21/12/1915 – Firenze 15/1/1996) theory of probability filosofia della matematica ipotesi problemi nessi funzioni l’atomo di elio di idrogeno i quanta plasma phisics nucleon photon neutron x rays spectra hig energy accelerators l’atomo nella chimica nella fisica nella biochimica è troppo tardi per imparare, e intendere […]

Questa mano

Questa mano (Helle Busacca San Piero Patti, ME 21/12/1915 – Firenze 15/1/1996) Questa mano che regge il bicchiere di cristallo con l’orlo d’oro in questo momento, ghiaccioli e ambrato succo di ananas, questa mano che ha fatto infinite cose e inutili e inutilmente, questa mano che era così flessibile a tessere versi e colori e […]

Vai alla barra degli strumenti