Contro Ferragosto

Contro Ferragosto
(Guido Oldani n. a Melegnano, MI nel 1947)

L’aria che si respira sembra piombo,
dentro la malattia della calura
e il fiato va in salita come un camion
e fa il rumore greve di un motore.
ogni respiro pare duri ore
di una giornata di manovalanza
eppure siamo allegri ai nostri posti,
io specialmente in gabbia nella stanza.

Dello stesso autore: Natale

Natale

Natale
(Guido Oldani n. a Melegnano, MI nel 1947)

sotto un cielo che è come di vernice
c’è il più bel bastardino visto al mondo
figlio di dio e d’una ragazzina.
il ventre di maria che fa il bambino
non ha chiesto permesso alla questura,
occupano abusivi quelle mura.
è notte, si riscaldano col freddo
gli angeli allegri fanno un gran baccano,
vengono dalla mensa dei barboni
o dalle celle, stelle di galera.
lui ama tutto ma non vuole nulla
e proprio per amore che è ribelle
ma c’è chi ha in mente gli farò la pelle.

2015