Il cammino

Il cammino
(Gennadij Ajgi Ciuvascia, Russia 21/8/1934 – Mosca, Russia 21/2/2006)

Quando nessuno ci ama
cominciamo
ad amare le nostre madri
Quando nessuno ci scrive
ricordiamo
i vecchi amici
E le parole ormai pronunciamo solo perché
tacere ci spaventa
e i movimenti sono pericolosi
Alla fine – in fortuiti parchi trascurati
piangiamo per le penose trombe
di penose orchestre

(Trad. di Paolo Statuti)