Posso solo restare immobile, osservare

Posso solo restare immobile, osservare (Fabio Pusterla n. a Mendrisio, Svizzera il 3/5/1957) Posso solo restare immobile, osservare il movimento delicato delle foglie, dorate prima, poi gelidamente verdazzurre, con lo sparire del sole di settembre (e l’apparire di fumiganti brume, di umidi vapori); e i digradanti colori delle felci dal giallo al bruno, con punte […]

Vai alla barra degli strumenti