Lei è all’orizzonte

Lei è all’orizzonte (Eduardo Galeano Montevideo, Uruguay 3/9/1940 – Montevideo, Uruguay 13/4/2015) Lei è all’orizzonte. Mi avvicino di due passi, lei si allontana di due passi. Cammino per dieci passi e l’orizzonte si sposta dieci passi più in là. Per quanto io cammini, non la raggiungerò mai. A cosa serve l’utopia? Serve proprio a questo: […]

I nessuno

I nessuno (Eduardo Galeano n. a Montevideo, Uruguay il 3/9/1940) Le pulci sognano di comprarsi un cane e i nessuno sognano di non essere più poveri, che un giorno magico piova all’improvviso la fortuna, che piova a catinelle la fortuna; ma la fortuna non piove né oggi, né domani, né mai, né come pioggerella cade […]

Di acqua, siamo…

Di acqua, siamo… (Eduardo Galeano n. a Montevideo, Uruguay il 3/9/1940) Di acqua, siamo Come potremmo vendere noi stessi? l’acqua, sacra, desidera essere di tutti Come potremmo tradirla? La causa dei compagni italiani è la causa di tutti Io, li abbraccio. (Da: "La visione dell’acqua" – Ed Nova Delphi Libri 2011)

Vai alla barra degli strumenti