Sacchi di ossa

Sacchi di ossa (Dunya Mikhail n. a Baghdad, Iraq nel 1965) Che fortuna! Finalmente ha trovato le ossa di lui c’è anche il cranio nel sacco il sacco in mano a lei somiglia ad altri sacchi in altre mani tremanti le ossa di lui a migliaia di ossa nella fossa comune il cranio non somiglia […]

La guerra lavora molto

La guerra lavora molto (Dunya Mikhail n. a Baghdad, Iraq nel 1965) La guerra com’è seria attiva e abile! Sin dal mattino sveglia le sirene invia ovunque ambulanze scaglia corpi nell’aria passa barelle ai feriti richiama la pioggia dagli occhi delle madri scava nel terreno dissotterra molte cose dalle macerie alcune luccicanti e senza vita […]

Vai alla barra degli strumenti