Poesia XVII

Poesia XVII (Dulce María Loynaz L’Avana, Cuba 10/12/1902 – L’Avana, Cuba 27/4/1997) C’è qualcosa di molto sottile e profondo nel voltarsi a guardare la strada percorsa… La strada dove, senza lasciare traccia, è rimasta la vita intera. (Da: Poemas sin nombre, 1953)

Vai alla barra degli strumenti