Fosforo bianco

Fosforo bianco
(Denise Levertov Ilford, Inghilterra, Regno Unito 24/10/1923 – Seattle, Washington, USA 20/12/1997)

Sentito per caso nel sud-est asiatico
“Fosforo bianco, fosforo bianco,
Neve meccanica,
Dove cadi?

Cado senza particolarità su strade e tetti
Nel folto dei bambù, sulle persone
Il mio nome richiama mari copiosi nelle serate di pioggia
Ogni goccia che colpisce la superficie suscita
Il responso luminoso di milioni di alghe.
Il mio nome è un sussurro di lustrini. Giusto!
Ognuno di essi è un disco di fuoco
Sono la neve che arde.

Cado
Ovunque gli uomini mi mandano a cadere
Ma io preferisco la carne, bella liscia e compatta:
la decoro di nero e vado alla ricerca
dell’osso.”

(Da: Footprints, 1972)

Della stessa autrice:
Parlando al dolore