Deh, Vïoletta, che in ombra d’Amore

Deh, Vïoletta, che in ombra d’Amore (Dante Alighieri Firenze tra il 21/5 e il 21/6/1265 – Ravenna notte tra il 13 e il 14/9/1321) Deh, Vïoletta, che in ombra d’Amore ne gli occhi miei sì subito apparisti, aggi pietà del cor che tu feristi, che spera in te e disïando more. Tu, Vïoletta, in forma […]

Amore e ‘l cor gentil sono una cosa

Amore e ‘l cor gentil sono una cosa (Dante Alighieri Firenze tra il 21/5 e il 21/6/1265 – Ravenna notte tra il 13 e il 14/9/1321) Amore e ‘l cor gentil sono una cosa, sì come il saggio in suo dittare pone, e così esser l’un sanza l’altro osa com’alma razional sanza ragione. Falli natura […]

Tanto gentile e tanto onesta pare…

Tanto gentile e tanto onesta pare… (Dante Alighieri Firenze tra il 21/5 e il 21/6/1265 – Ravenna notte tra il 13 e il 14/9/1321) Tanto gentile e tanto onesta pare la donna mia, quand’ella altrui saluta, ch’ogne lingua devèn, tremando, muta, e li occhi no l’ardiscon di guardare. Ella si va, sentendosi laudare, benignamente d’umiltà […]

Purgatorio – dal Canto sesto

Purgatorio – dal Canto sesto (Dante Alighieri Firenze tra il 21/5 e il 21/6/1265 – Ravenna notte tra il 13 e il 14/9/1321) Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di provincie, ma bordello! 78 Quell’anima gentil fu così presta, sol per lo dolce suon de la sua […]

Vai alla barra degli strumenti