Ho toccato stanotte i confini del cosmo

Ho toccato stanotte i confini del cosmo (Daniele Piccini n. a Città di Castello, PG il 15/4/1972) Ho toccato stanotte i confini del cosmo, di là una coltre lattiginosa, il vuoto a confinarlo. Qui cominciò la nenia, qui finisce: il campo estremo non più coltivato e poi più niente, il ricordo s’arresta dove principia – […]

Vai alla barra degli strumenti