La soglia

La soglia
(Daniele Giancane n. a Bari il 24/9/1948)

Mi accorgo sovente
di stare sulla soglia:
come se ci fosse
vicino un confine,
un fiato, un tenue filo.
Come se fossi qui in parte,
in parte altrove.
Simultaneo e ubiquo,
plurale e singolare assieme.

(Da: Diario dell’anima e un poema infernale)