Aninha e le sue pietre

 Le poesie delle donne

Aninha e le sue pietre
(Cora Coralina Goiás, Brasile 20/8/1889 – Goiás, Brasile 10/4/1985)

Non lasciarti distruggere.
Aggiungi nuove pietre
E costruisci nuove poesie.
Reinventa la tua vita sempre, sempre
Rimuovi pietre e piante di rose e fai dolci.
Ricomincia.
Fai della tua vita meschina
un poema.
E vivrai nel cuore dei giovani
e nella memoria delle generazioni che verranno.
Questa fonte è per l’uso di tutti gli assetati.
Prendi la tua parte.
Avvicinati a queste pagine
e non impedirne l’uso
a quelli che hanno sete.

Della stessa autrice: Il mio destino