L’addio

L’addio (Claudio Rutilio Namaziano Tolosa 414-415 d. C. – …..) …E già, sciolto l’abbraccio della città amata, siamo piegati, e a stento ci rassegnamo al ritardato viaggio. Si sceglie il mare, perché le vie di terra, fradice in piano per i fiumi, sui monti sono aspre di rocce. Dopo che i campi di Tuscia, dopo […]

Vai alla barra degli strumenti