Essere poeti

Essere poeti (Boris Vian Ville-d’Avray, Francia 10/3/1920 – Parigi, Francia 23/6/1959) Un poeta è un essere unico in tanti esemplari Che pensa solamente in versi E non scrive che in musica Su oggetti diversi Sia rossi che verdi Ma sempre magnifici. (Da: Non vorrei crepare) Dello stesso autore: Distruggono il mondo – Io non vorrei […]

Io non vorrei crepare

Io non vorrei crepare (Boris Vian Ville-d’Avray, Francia 10/3/1920 – Parigi, Francia 23/6/1959) Io non vorrei crepare senza aver visto almeno i cani messicani neri che senza sognare dormono a ciel sereno; senza aver conosciuto ai tropici le voraci scimmie divoratrici (le scimmie a culo nudo). O anche i ragni argentati dai serici nidi felici […]

Distruggono il mondo

Distruggono il mondo (Boris Vian Ville-d’Avray, Francia 10/3/1920 – Parigi, Francia 23/6/1959) Distruggono il mondo in pezzettini distruggono il mondo a colpi di martello ma è lo stesso per me è proprio lo stesso ne resta abbastanza per me ne resta abbastanza basta che io ami una piuma azzurra un sentiero di sabbia un uccellino […]

Vai alla barra degli strumenti