Un esile uccellino verso un libero Burma

Un esile uccellino verso un libero Burma
(Aung San Suu Kyi n. a Rangoon, Myanmar il 19/6/1945 – Premio Nobel per la pace 1991)

La mia casa
nella quale sono nata e cresciuta
un tempo era piena di luce e di amore
ora è piena di orrore e di oscurità.

La mia famiglia
nella quale sono cresciuta in gioia e allegria
ha un presente di paura e terrore.

I miei amici
con i quali ho condiviso la mia vita
ora hanno il cuore spezzato.

Un uccellino
che era nutrito in gabbia
ora vola con un ramo di ulivo
nei luoghi che ama.

Un esile uccellino vola verso un Libero Burma.