Oggi è sull’anima mia

Oggi è sull’anima mia (Arturo Onofri Roma 15/9/1885 – Roma 25/12/1928) Oggi è sull’anima mia come un velo di polvere sopra un mobile antico… Quanto m’è dolce e triste passar solo in un luogo dove altre volte ho visto, pensoso, a capo chino, la mia ombra confondersi ad un’ombra femminile!… Io amo, dunque, io amo […]

Le penombre

Le penombre (Arturo Onofri Roma 15/9/1885 – Roma 25/12/1928) Le penombre di mammola, nei caldi incavi del tuo viso, hanno stupori d’aurora nel sorriso delle labbra e nell’ardore diafano degli occhi. Il roseo dell’intenta anima affiora al limite impalpabile che abbraccia te quasi caldo petalo carnale, e annuncia i ditirambici abbandoni della femminea musica segreta […]

Vai alla barra degli strumenti