Per coloro che si amano

Per coloro che si amano
(Andrée Chedid Il Cairo, Egitto 20/3/1920 – Parigi, Francia 6/2/2011)

Che tra le loro mani il fiume si meravigli
Che tra le loro labbra i respiri siano stellati
E prodiga la brezza al loro accordo

Che parlino lo stesso linguaggio
Che partano e poi che veglino
Che soprattutto veglino
Le trappole son tese
Fin dentro al loro cuore.