Il disagio dell’ornitorinco

Il disagio dell’ornitorinco
(Alessandra Piccoli n. a Vicenza nel dicembre del 1970)

Se nasci uccello
e muori mammifero
e succede, si succede
a volte di non sapere
che cosa ci fai qui
chi insegui forse se
te l’avessero spiegato
quando eri piccolo
che chi nasce tondo
non muore quadrato
e tutte le ovvietà
con te vengono meno
a chi lo spiegherai
ma chi ci crederà?
che hai mammelle e allatti uova
ma chi ci crederà?
Gli scherzi della natura
(dicono) originali
si adattano ai circhi
comunque oggi sono uscita
camminavo nuotando
troppa pioggia in questi giorni
ho preso pesci con il becco
li terrò per questo inverno
mi chiedo se l’ornitorinco
provi amore per le uova
se pianga quando tutto intorno ride
o se come me
sia solo uno scherzo evolutivo
di quelli un po’ a metà
tra il ferro e l’organico
e non riesca a scegliere
se esser volatile
o qualcosa di più stabile
in questa catena
che vuole tutto fermo
e decifrabile.