Vorrei diventare acqua

Vorrei diventare acqua
(Canto armeno del XIX sec.)

Vorrei diventare acqua,
confondermi ai fiumi dell’acqua abbondante,
risalire alla loro sorgente.
Così la mia bella verrebbe a riempire la brocca,
nella brocca entrerei gorgogliando.
Lei metterebbe la brocca sulla spalla:
io le sgocciolerei per i seni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti