Je so’ pazzo

Je so’ pazzo
(Pino Daniele Napoli 19/3/1955 – Roma 4/1/2015)

Je so’ pazzo je so’ pazzo
e vogl’essere chi vogl’io
ascite fora d’a casa mia
je so’ pazzo je so’ pazzo
ho il popolo che mi aspetta
e scusate vado di fretta
non mi date sempre ragione
io lo so che sono un errore
nella vita voglio vivere
almeno un giorno da leone
e lo Stato questa volta
non mi deve condannare
pecchè so’ pazzo, je so’ pazzo
ed oggi voglio parlare.
Je so’ pazzo je so’ pazzo
si se ‘ntosta ‘a nervatura
metto a tutti ‘nfaccia o muro
je so’ pazzo je so’ pazzo
e chi dice che Masaniello
poi negro non sia pù bello?
e non sono menomato
sono pure diplomato
e la faccia nera l’ho dipinta
per essere notato
Masaniello è crisciuto
Masaniello è turnato
je so’ pazzo je so’ pazzo
nun nce scassate ‘o cazzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti