Nonostante la tua assenza

Nonostante la tua assenza
(Alejandro Jodorowsky n. a Tocopilla, Cile il 17/2/1929)

Mi rotolo in tutte le ceneri
cercando di trovare l’unico fuoco
Mi siedo a conversare con l’ombra
che un giorno d’estate dimenticasti sul divano.
Sono il sogno delle orme di alcuni passi
che una notte persero la memoria.
Nessuno mai è passato di qui.
S’affitta la camera vuota
di una casa che ormai più non esiste.

Dello stesso autore: Amo sviluppare la mia coscienza per capire perchè sono vivoAnche d’amore…Il piacere è una luce che sorgeNon è quello che fuNulla posso dire di te trascorri nell’ombraPoco a pocoQuando attraversi il vuoto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *