Attraverso quanto faccio

Attraverso quanto faccio
(Sofija Jakovlevna Parnok Taganrog, Russia 11/8/1885 – Karinskoye, Russia 26/8/1933)

Attraverso quanto faccio, penso, ricordo,
Fra tutte le voci attorno a me e in me,
Come l’attimo di quiete, più forte di tutti i rumori,
Come il suono, come il sapore, come un lampo nel buio,
Come l’alito che muove le stelle,
Ecco così sei entrata nella mia vita,
Oh, gioia mia! Oh, mia ispirazione!
Oh, amaro dolore mio!

giugno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *