Essere poeti

Essere poeti
(Boris Vian Ville-d’Avray, Francia 10/3/1920 – Parigi, Francia 23/6/1959)

Un poeta
è un essere unico
in tanti esemplari
Che pensa solamente in versi
E non scrive che in musica
Su oggetti diversi
Sia rossi che verdi
Ma sempre magnifici.

(Da: Non vorrei crepare)

Dello stesso autore: Distruggono il mondoIo non vorrei crepare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti