Ai compagni d’Italia

  25/4/1945 – 74º Anniversario della liberazione d’Italia

Ai compagni d’Italia
(Alfonso Gatto Salerno 17/7/1909 – Capalbio, GR 8/3/1976)

Milano vi manda il suo cuore,
il vento delle pianure
le sue nevi bianche di tanti morti, di tante case,
il lungo inverno in cui attese
l’ora e l’urlo della riscossa.

Vi manda la sua bandiera rossa,
il cielo d’aprile,
le fabbriche difese ad una ad una
la gioia che l’invase
d’essere viva e libera nel mondo.

Milano vi manda il suo cuore,
compagni.
E batte sull’Europa questo cuore,
batte sull’Italia, sveglia i morti,
sveglia i vivi nel cielo d’aprile.

(Pubblicata nel n.12 di Rinascita del 1945)

Dello stesso autore:
25 APRILEA mio padreAmore della vitaCarri d’autunnoDentro l’amoreDomenica al crepuscoloFacciata natalizia napoletanaLa sorgentePasseggiata fuori portaPer i compagni fucilati a Piazzale LoretoPlenilunioPoesia d’amoreQuando si nasce poeti…SeraSera d’estateSera d’ottobre a ViterboSera in ValtellinaSorriderti…SottovoceVia Appia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *