Alla fine dei secoli

Alla fine dei secoli
(Margherita Guidacci Firenze 25/4/1921 – Roma 19/6/1992)

Alla fine dei secoli, quando
mi chiamerà un’altra voce
e proverò per la seconda volta
l’impeto di risurrezione
prego che come questa volta,
quando sei stato tu a chiamarmi,
alzandomi stupita dalla fossa
con le ossa che sentono la carne
stendersi nuovamente su di loro,
con la carne che sente
in sé di nuovo penetrare l’anima –
io possa, in quel tremendo campo
dove avrà inizio l’eterno,
fissare il primo sguardo su di te,
ritrovarti al mio fianco.

(Da: Inno alla gioia)

Della stessa autrice:
All’ipotetico lettore
Anelli del tempo
Atlante
Madame X
Non voglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *