Marzo

 Le poesie delle donne

Marzo
(Elda Bossi Firenze 2/12/1901 – Firenze 24/7/1996)

Beato chi ti ritrova
col tuo odore di carne nova
col tuo gusto di frutta acerbo.
Anche lo spino butta il verde;
dagli specchi del vecchio gelo
esplode la vergine vita,
gonfio di nuvole il cielo
ascolta crescere l’erba;
già il grano framezzo agli ulivi
trema in un velo d’argento;
ragazzi dal passo vivo
s’abbuffarono col vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *