Il signor Rot

Il signor Rot
(Alexandra Domínguez n. a Concepción, Cile il 30/9/1956)

La gente che ha una casa è solita spazzare le foglie del giardino della sua casa.
Il signor Rot spazza tutte le mattine le foglie del giardino della sua casa.
La casa del signor Rot è dipinta di bianco ed ha una magnolia all’ingresso.
Il signor Rot saluta i vicini,
saluta affettuosamente il distributore di giornali,
saluta il lattaio e il venditore di gamberi di terra.
Si potrebbe dire che il signor Rot sia un salutatore professionista
che spazza le foglie del giardino della sua casa.
Nel quartiere non c’è nessuno più esperto per quanto riguarda i saluti
del buon vicino Rot, spazzino di foglie del giardino della sua casa.
Un buon vicino è qualcuno che a dicembre ti porta i biscottini
e durante le vacanze ritira la tua corrispondenza.
Il signor Rot divide le foglie in mucchietti,
quelle che sono ancora verdi, quelle che sono diventate gialle, le rosse.
Buon giorno signor Rot, addio signor Rot, a presto signor Rot.
Il signor Rot è amabile, il signor Rot è il padre di Rit e della mia amica Rat.
Il signor Rot arrivò in questa città alla fine del quarantacinque
e da allora non ha fatto altro che spazzare le foglie del giardino della sua casa.
Spazza la mattina, spazza il pomeriggio, e durante la notte spazza.
Apparentemente questa è la storia del signor Rot, padre di Rit e della mia amica Rat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *