Il piacere è una luce che sorge

Il piacere è una luce che sorge
(Alejandro Jodorowsky n. a Tocopilla, Cile il 17/2/1929)

Il piacere è una luce che sorge
dall’ombra delle nostre carezze
Il tuo sguardo viene profondo
ha lo splendore dell’anima
Tuo è il regno dell’oblio
alla sua frontiera si dissolvono le maschere
e uno avanza verso l tuo tempio
senza nome nè età nè memoria
per entrare nel calice divino
come un’ostia che brucia.

Dello stesso autore:
Amo sviluppare la mia coscienza per capire perchè sono vivo
Anche d’amore…
Non è quello che fu
Poco a poco
Quando attraversi il vuoto

0 risposte a “Il piacere è una luce che sorge”

Rispondi a sellina Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *