Offerta

Offerta (Anna de Noailles Parigi, Francia 15/11/1876 – Parigi, Francia 30/4/1933) I miei libri, io li ho fatti per voi, giovani amici, e vi ho lasciato dentro, come fanno i bambini che mordono le mele, il segno dei denti. Ho lasciato le mani sulla pagina stese, e, la testa in avanti, ho pianto, come piange […]

Bella oscurità

Bella oscurità (Gonzalo Rojas Lebu, Cile 20/12/1917 – Santiago del Cile 25/4/2011) Stanotte ti ho toccato e ti ho sentito senza che la mia mano fuggisse più in là della mia mano senza che il mio corpo fuggisse, né il mio udito: in una forma quasi umana ti ho sentito. Palpitante, non so se come […]

In morte di una raccoglitrice

 Giornata mondiale per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro In morte di una raccoglitrice (Paolo Bassani n. a La Spezia il 24/4/1940) La tua raccolta è finita. Sei caduta sul campo sotto la spietata croce d’un sole implacabile. Non hai trovato la pietà del buon Samaritano né l’aiuto del Cireneo. L’età del Cristo avevi […]

Giorni

Giorni (Kočo Racin Veles, Repubblica di Macedonia 22/12/1908 – Kičevo, Repubblica di Macedonia 13/6/1943) Come collane intorno alla gola file di pietre fredde così i giorni si distendono sulle nostre spalle e pesano. Sono i giorni – i giorni le difficoltà dei braccianti a giornata! Si alzano nel primo mattino e tornano a tarda sera, […]

A te, viva

A te, viva (Vicente Aleixandre Siviglia, Spagna 26/4/1898 – Madrid, Spagna 14/12/1984 – Premio Nobel per la letteratura 1977)                                                È toccare il cielo, porre il dito sopra un corpo umano. NOVALIS Quando contemplo il tuo corpo disteso come un fiume che non cessa mai di passare come un limpido specchio dove cantano uccelli e dà […]

Per i morti della resistenza

25/4/1945 – 73º Anniversario della liberazione d’Italia Per i morti della resistenza (Giuseppe Ungaretti Alessandria d’Egitto 8/2/1888 – Milano 1/6/1970) Qui vivono per sempre gli occhi che furono chiusi alla luce perché tutti li avessero aperti per sempre alla luce. Dello stesso autore: Di luglio – Fratelli – Grecia 1970 – Il lampo della bocca – In […]

Certo che fa male

Certo che fa male (Karin Boye Göteborg, Svezia 26/10/1900 – Alingsås, Svezia 24/4/1941) Certo che fa male quando i boccioli si schiudono. Perché dovrebbe altrimenti esitare la primavera? Perché dovrebbe tutta la nostra bruciante nostalgia restare legata al pallido e amaro gelo? Eppure il bocciolo fu involucro per tutto l’inverno. Che cosa c’è di nuovo […]

Tutti i libri del mondo

 Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore Tutti i libri del mondo (Hermann Hesse Calw, Germania 2/7/1877 – Montagnola, Svizzera 9/8/1962 – Premio Nobel per la letteratura 1946) Tutti i libri del mondo non ti danno la felicità, però in segreto ti rinviano a te stesso. Lì c’è tutto ciò di cui hai bisogno, […]

Vento calante

   Giornata Mondiale della Terra Vento calante (Louise Glück n. a New York, USA il 22/4/1943 – Premio Pulitzer per la poesia 1993) Quando vi ho fatto, vi amavo. Ora vi compatisco. Vi ho dato quanto vi serviva: letto di terra, lenzuolo di aria blu… Mentre mi allontano da voi vi vedo più chiaramente. A […]

Su l’’Appia

  2771° Natale di Roma Su l’’Appia (Corrado Govoni Tàmara, FE 29/10/1884 – Lido dei Pini, RM 20/10/1965) Questo vento che fiuta fra i ruderi dove si sveglia già l’amore ignaro delle fredde lucertole l’odore nascosto delle prime viole! Fanno i pini ombrelloni un dolce rumore di mare, e l’aria serena è ruvida e bionda […]

Vai alla barra degli strumenti