0 risposte a “Pioggia di marzo”

  1. struggenti, questi versi.. come quelli dell’aquilone che ho letto più indietro.. li avevo dimenticati, ma già dall’inizio mi sono tornati tutti in mente.. mi avevano commosso, quando a scuola – di buon grado – li studiai a memoria..
    un angolo di poesia, qui, per estraniarsi dalla realtà non sempre gradevole..
    un abbraccio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *