Può essere bello lo stesso

Può essere bello lo stesso
(Gabriella Leto n. a Roma nel 1930)

Può essere bello lo stesso
un mondo che non ha colore
che si svigorisce che langue
che indossa un vestito dimesso.
Ma io vorrei ritrovare
il verde mutante del mare
il blu da parata d’onore
il rosso fiottante del sangue
col dolce perverso suo odore.

0 risposte a “Può essere bello lo stesso”

Rispondi a Egyzia72 Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *